Simone La Terra perde la vita sul Dhaulagiri in Nepal – PlanetMountain

Il 36enne alpinista Simone La Terra, di Castiglione delle Stiviere (Mantova), ha perso la vita durante un tentativo di salita al Dhaulagiri (8167 m) in Nepal.

Inizia subito con un una notizia triste la stagione primaverile in Himalaya con la scomparsa del 36enne alpinista Simone La Terra, deceduto sul Dhaulagiri (8167 m) in Nepal. Secondo Damber Parajuli, il direttore di Prestige Adventure che ha organizzato la spedizione alla settima montagna più alta della terra, La Terra si trovava all’interno di una tenda quando questa è stata spazzata via da una forte raffica di vento ieri mattina. Immediato il tentativo di soccorso, anche con un elicottero che nonostante il maltempo si è alzato per effettuare le ricerche. Il suo corpo è stato ritrovato questa mattina a circa 6100 metri, la salma è già stata trasportata a Kathmandu.

Simone La Terra aveva al suo attivo cinque Ottomila – Shisha Pangma (2006), Broad Peak (2007), Gasherbrum II (2008), Cho Oyu (2009) e Manaslu (2011) – e nel 2013 aveva già tentato la salita del Dhaulagiri, settima montagna più alta della terra, con il polacco Pawel Michalski.

Link: thehimalayantimes.com

Condividi questo articolo

Tutte le news di Planetmountain →

Powered by WPeMatico

Antiques

AdSense