L’Alpinismo candidato a patrimonio culturale immateriale dell’Unesco

Fonte: Ansa

La candidatura verrà depositata il 31 marzo

Sarà presentata il 31 marzo prossimo la candidatura dell’Alpinismo a patrimonio culturale immateriale dell’Unesco.

Lo ha annunciato a fine febbraio il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi, dopo aver incontrato a Parigi, con il collega di Chamonix Eric Fournier, l’ambasciatore francese all’Unesco Laurent Stefanini.

La formalizzazione, prevista nelle prossime settimane, chiude un percorso avviato nel 2011 nell’ambito dei Piolets d’Or, manifestazione internazionale dedicata alle migliori imprese alpinistiche. All’incontro di Parigi, ultimo adempimento prima del deposito della candidatura che sarà valutata dall’Unesco entro il 2019, hanno partecipato anche i rappresentanti del Museo Nazionale della Montagna del CAI di Torino.

Fonte: Ansa

Powered by WPeMatico

AdSense

Best Deals