Addio a Claudio Della Colletta, colonna portante della scuola di alpinismo di Vittorio Veneto

claudio della colletta vittorio veneto

VITTORIO VENETO – Se n’è andato a 54 anni Claudio Della Colletta, noto alpinista e istruttore di alpinismo a Vittorio Veneto. La sua morte ha gettato nello sconforto l’intera comunità: “Tarzan”, com’era conosciuto Claudio, era infatti molto noto nel vittoriese.

Abitava a Scomigo, e nella vita era stato muratore, con la propria piccola impresa. Ma Della Colletta era noto soprattutto per la sua attività legata alla montagna: attivo nella scuola di alpinismo di Vittorio Veneto, ha lasciato un ricordo indelebile in chi lo ha conosciuto e ha condiviso con lui questa passione.

“È stato per l’alpinismo vittoriese, per la locale scuola di alpinismo e sci alpinismo e per i suoi amici un pezzo importante di storia” ammette chi lo conosceva. Lo hanno definito un uomo pieno di entusiasmo, capacità, bontà, sincerità, genuinità e forza fisica. In montagna si muoveva con grande naturalezza e disinvoltura, come se fosse il suo habitat naturale.

“Tarzan” si era fatto apprezzare negli anni, e la grande folla che ha assistito al suo funerale, lunedì, lo dimostra. In tantissimi si sono stretti intorno alla sua famiglia per dargli l’ultimo saluto.

Powered by WPeMatico

AdSense

Best Deals